VERITÀ PROVVISORIE

12.00

Non sempre la verità è quella che appare. Ce lo dice con ironia e arguzia l’autore di queste tre storie che raccontano “casi giudiziari” appartenenti ad un passato che li sottrae alla cronaca.

Categoria:

Non sempre la verità è quella che appare. Ce lo dice con ironia e arguzia l’autore di queste tre storie che raccontano “casi giudiziari” appartenenti ad un passato che li sottrae alla cronaca.
Tre vicende dai colori del giallo che talvolta si tingono di rosso senza mai scivolare nel pulp. Tranche de vie, dove storia e quotidianità si incontrano per regalarci emozioni e suggestioni di una Toscana nelle cui strade, per l’economia delle storie, si possono scorgere tracce di tutti i piccoli borghi e cittadine del nostro Paese.
Rainaldi incanta il lettore con la semplicità del linguaggio per trasportarlo dentro vicende che talvolta si fanno drammatiche e inquietanti, ma che sempre trovano riscontro in un realismo che non si fa mai didascalico e di maniera, mantenendo quel tono di fabula che fa della realtà una fascinosa metafora.

Corrado Rainaldi, affermato avvocato penalista, al termine della sua lunga carriera si è misurato con la scrittura dando vita ad una serie di fortunati romanzi e racconti. In essi ha saputo trasfondere – distillandone il messaggio umano e sociale – le esperienze vissute, raccontando con garbo e ironia “il difficile mestiere del vivere” con un occhio a quel lato oscuro dell’uomo che lo porta, talvolta, a derogare dalle regole naturali per avventurarsi oltre i limiti della legalità e della giustizia.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all\\\'uso di tutti i cookie. Info | Chiudi