La ceramica Attica a vernice nera della collezione Bocchi di Adria

30.00

La ceramica a vernice nera costituiva uno dei pilastri delle importazioni attiche in Etruria, anche se questa importanza non traspare dalla maggior parte delle pubblicazioni, che hanno dedicato maggiore attenzione ai materiali figurati. Il suo studio pare invece imprescindibile per approfondire il complesso degli scambi commerciali con la Grecia, in quanto completa il quadro delle importazioni vascolari attiche. I documenti presi in esame appartengono tutti alla collezione Bocchi di Adria e rappresentano un irrinunciabile punto di partenza per la conoscenza della città antica: l’analisi di questa classe ceramica ha evidenziato la selezione diacronica delle forme vascolari, ricollegandone le funzioni in particolare a vari momenti del simposio.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all\\\'uso di tutti i cookie. Info | Chiudi